Daily Archives: 8 Febbraio 2018

ROTTAMAZIONE BIS

Published by:

Numero di visualizzazioni: 13801

ROTTAMAZIONE BIS
DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE CARTELLE DI PAGAMENTO
D.L. N. 148/2017 convertito dalla legge n. 172/2017 per il periodo dall’1.1.2000 al 30.09.2017 ( carichi affidati all’Agente della riscossione).
Con questa disposizione è data la possibilità a chi ha debiti per imposte i cui carichi sono stati affidati nel periodo dal 2000 al 30.09.2017, di chiedere la definizione agevolata, beneficiando dell’azzeramento:
• Delle sanzioni e degli interessi di mora e di dilazione;
• Delle somme aggiuntive, cioè accessori dovuti sui ritardi od omessi pagamenti dei contributi previdenziali;
• Delle sanzioni e somme aggiuntive degli Enti Previdenziali;
• Del blocco delle procedure esecutive in corso.
Il risparmio sul debito aggiornato, a volte, è considerevole e tanto basta per decidere per l’adesione, tuttavia , fermo restando l’esame del tipo di debitoria, dei mezzi finanziari a disposizione o reperibili presso Istituti bancari, o altre fonti, e delle situazioni soggettive, va ricordato che l’imprenditore, oggi, per innumerevoli ragioni, se vuole muoversi nel mercato liberamente e velocemente non deve risultare debitore verso l’Erario.
Si espone qui di seguito un riassunto della relativa normativa:
NUOVE ADESIONI:
Fanno parte di questo gruppo i contribuenti che non hanno mai aderito alla vecchia rottamazione che decidono di rottamare i carichi affidati alla riscossione nel periodo dal 2000 al 2016 e dall’1.1.2017 al 30.09.2017, oppure nel periodo 1.1.17 – 30.09.17.
I RIPESCATI
Coloro che non sono stati ammessi alla rottamazione 2000-2016 non avendo pagato le rate al 31.12.2016 ( piani di dilazione in corso).
I due gruppi hanno in comune scadenze ed adempimenti che sono:
15.05.2018 termine entro il quale occorre presentare le domande di rottamazione.
30.06.2018 l’Agenzia delle Entrate Riscossione comunica le somme da pagare.
31.07.2018 pagamento prima o unica rata
Pagamento delle rate scadute al 31.12.2016 in un’unica soluzione per i ripescati.
01.10.2018 pagamento rata
31.10.2018 pagamento rata
30.11.2018 pagamento rata
28.02.2019 pagamento rata.